•  Italiano
  • Deutsch
  • Register
  •  Log in

PIANTA DEL MESE DI NOVEMBRE - POINSETTIA

La Stella di Natale

SOLO QUESTO MESE RICEVI UNO SCONTO DEL 30%

 

 

Sei un amante della Stella di Natale? I sviluppi della produzione si sono notevolmente evoluti e negli ultimi anni si è allargato l'assortimento.


Anche d'estate vengono proposte “Poinsettie” come pianta da giardino.

Particolarmente bene si adatta la “Euphorbia Princettia”

 

Come noti le foglie principali della pianta sono molto attrattive ed è per questo motivo che la pianta è amata soprattutto nel periodo natalizio.
Esistono svariate varietà di colori, forme e misure. I colori principali sono il rosso e il bianco,

ma esistono tonalità nuove come il lilla, salmone, crema e il bicolore, varietà sempre più apprezzate.

 

 


Piccoli accorgimento nell’acquisto della Stella di Natale

 

. come si presenta la pianta: la grandezza del vaso, il numero dei rami e la maturazione della pianta.


. salute: la pianta deve avere un aspetto sano e non presentare forme di parasiti.


. controllare foglie spezzate e rovinate, dovuto soprattutto al trasporto della pianta oppure a temperatura troppo fredda.


. con poca acqua le foglie ingialliscono e pendono.


. con troppa umidità (condensazione) si potrebbe formare la botrite” (fungo) tra le foglie o nelle nuovi gemme.


. con poca luce la pianta perde foglie e fiori

 

 

 

Consigli per la cura

La Stella di Natale è una pianta d’appartamento fiorita e robusta.

È sensibile al freddo e ai cambi di temperatura. Predilige una sistemazione in un posto con tanta luce e al caldo.

È consigliato un innaffiatura regolare con acqua a temperatura ambiente, ma attenzione ai ristagni d’acqua,

che avrebbe conseguenze negative.

 

Per mantenere la pianta vigorosa è consigliato concimare ca. ogni 3 settimane.

 

Extra- Info:  

Le foglie centrali della pianta non sono i suoi fiori.  Il fiore, detto ciazio con petali e sepali disposti a coppa, non è rosso ma di colore giallo

e circondato da una corona di cinque brattee.
Se si spezza un ramo, la pianta rilascia un liquido bianco chiamato anche lattice, attenzione a non toccare gli occhi e lavarsi le mani. 

La Stella di Natale è una pianta fotoperiodica e fiorisce, quando la notte è lunga. Per farla rifiorire, la sera non deve essere esposta alla luce

artificiale, ma seguire il ciclo naturale del giorno. Basta una lampadine da 50W per impedire la fioritura. Per questo deve stare in un posto molto

luminoso di giorno e completamente al buio di notte, per oltre 12 ore.

 

 

 

NON PERDERE QUESTA OCCASIONE!!!!

 

-30% sulla tua Stella di Natale